San Cristobal, Guatemala. Il 30 agosto, nella casa degli Esercizi Claret, annessa al noviziato, c’è stato il primo incontro nazionale dei giovani clarettiani presenti nelle comunità missionarie del Guatemala: Santa María de Jesús, Peronia, Izabal, Campanero e Mixco. L’obiettivo è stato quello di “condividere le nostre esperienze, formarci ed identificarci ogni volta di più con Sant’Antonio Maria Claret e con il carisma della Congregazione missionaria”.

L’incontro è stato preparato dai giovani rappresentanti di Campanero, Peronia e Mixco, come pure dal P. Julio Arváez CMF -recentemente ordinato- e dai novizi Josué (Honduras), Ángel (Colombia) e Edgar (del Messico) e si è centrato intorno a due nuclei fondamentali, la vita e lo spirito del P. Claret ed il messaggio dei Martiri di Barbastro.

Ci sono stati momenti per riflettere, condividere in gruppi, pregare, cantare, ballare e conoscersi reciprocamente.

Nell’Eucarestia, il P. Julio ha invitato i giovani a verificare i propri sentimenti col termometro dell’amor di Dio e dei fratelli. Alla fine dell’Eucarestia i partecipanti hanno inciso un video salutando i clarettiani riuniti a Roma nel XXV Capitolo Generale.

Per maggiori informazioni si può vedere questo video, riassunto dell’incontro: https://www.youtube.com/watch?v=fQ57MI7TGgo&feature=youtu.be